Perché questo analista pensa che Bitcoin arrivi

Perché questo analista pensa che Bitcoin arrivi

Perché questo analista pensa che Bitcoin arrivi a 17.000 dollari la prossima settimana

  • Il Bitcoin è sceso drasticamente dai massimi di 16.000 dollari, scendendo a 14.300 dollari questo fine settimana.
  • Gli analisti restano ottimisti sul fatto che la criptovaluta sia destinata a riprendere la sua tendenza al rialzo nei giorni e nelle settimane a venire.
  • Un trader è arrivato a dire che l’asset potrebbe muoversi verso i $17.000 o addirittura $18.000, dato che le tendenze di questo mercato rimangono positive.

Bitcoin potrebbe presto raggiungere i 17.000 dollari, dicono gli analisti

Il Bitcoin è sceso drasticamente dagli alti 16.000 dollari, scendendo fino a 14.300 dollari il sabato. La Bitcoin Revolution criptovaluta è finalmente rimbalzata, tornando a 15.300 dollari al momento della stesura di questo articolo.

Gli analisti sono ottimisti sul fatto che la criptovaluta possa riprendere la sua ascesa, potenzialmente verso i 17.000 o addirittura i 18.000 dollari, dato che le tendenze di questo mercato rimangono positive:
Ricariche e giri gratis disponibili ogni giorno, per ogni giocatore, in mBitcasino Crypto Autumn Bonanza! Gioca ora!

„Penso che ci sia una discreta possibilità che il bitcoin superi i 17.000 dollari e arrivi a 18.000 dollari nei prossimi 10 giorni (la prossima candela settimanale). Ci aspetta un discreto soffio a metà tempo e un po‘ di freddo e l’ingresso nel gruppo di ATH ci sembra giusto… Il percorso verso i $18.000 o lo stoppino di ATH sembra il percorso di minor resistenza. Nessuno vuole vendere fino ad allora e tutti comprano salse. Il modo più semplice per creare un equilibrio di mercato è farlo velocemente e poi lasciare che il mercato si muova un po'“.

Il suddetto trader non è l’unico a chiedere alla Bitcoin di raggiungere i 17.000 dollari nel prossimo futuro.

Un analista che aveva previsto che il Bitcoin avrebbe toccato il fondo a 3.200 dollari nel corso del mercato orso del 2018 ha recentemente dichiarato quanto segue:

„Non posso fare a meno di sentire, guardando il quotidiano che 5 in su dai minimi a 10k non è ancora completo e questo calo è ancora solo un’ondata 4. Anche guardando i grafici HTF per noi di formare un top qui senza in realtà toccando che 16250 resistenza sembra anche improbabile“.

Come mostra il grafico, Bitcoin è probabilmente scambiato in un modello di Elliot Wave, che si risolverà con una spinta finale a 17.000 dollari. Elliot Wave è una forma di analisi tecnica che suggerisce che ci sono modelli ricorrenti su un grafico „legati a persistenti cambiamenti nel sentimento degli investitori e nella psicologia“.

Elliot Wave applicato al grafico a medio termine della criptovaluta suggerisce che il passaggio a 17.000 dollari è possibile nel medio termine.

Elezione per essere una spinta per BTC

Si prevede che le elezioni presidenziali americane spingeranno questo mercato più in alto.

L’analista „Light“ su Twitter ha osservato che dopo le tre precedenti elezioni, l’assunzione di rischi da parte degli investitori era all’ordine del giorno. Bitcoin trarrà vantaggio dall’attività di investimento a rischio perché la crittovaluta è ancora vista a volte come un’attività di rischio.