Bitwise Bitcoin Fund raddoppia l’AUM fino a 9 milioni di dollari in quanto gli investitori accreditati cercano di coprire l’inflazione

Bitwise Bitcoin Fund raddoppia l’AUM fino a 9 milioni di dollari in quanto gli investitori accreditati cercano di coprire l’inflazione

La società di gestione patrimoniale Crypto, Bitwise Bitcoin Fund, ha raddoppiato il proprio patrimonio in gestione (AUM) nell’ultimo anno, secondo l’ultimo deposito presso la Securities Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Questa entità domiciliata negli Stati Uniti ha solo due anni, ma è riuscita a raccogliere quasi 9 milioni di dollari da investitori accreditati che cercano un’esposizione Bitcoin.

Il deposito modificato ha rivelato che un totale

Il deposito modificato ha rivelato che un totale di 43 investitori erano a bordo, con un importo minimo di contributo limitato a 3.950 dollari. La cifra è aumentata significativamente nell’ultimo anno, un cambiamento che è stato attribuito all’inflazione. Il responsabile della ricerca di Bitwise, Matthew Hougan, ha detto a Coindesk in una e-mail che l’espansione del bilancio della Fed negli ultimi mesi è stata favorevole per loro,

„Con l’espansione senza precedenti del bilancio della Fed, la radicale quantità di stimoli fiscali e la nuova e significativamente più colposa politica di inflazione della Fed, [i clienti Bitwise] sono alla ricerca di una copertura“.

Hougan ha anche detto che la Bitcoin Code è la più efficiente copertura contro l’inflazione nel mercato di oggi, da qui il crescente peso degli investitori accreditati. Tuttavia, i clienti Bitwise più attivi al momento sono i consulenti finanziari che cercano di sfruttare l’esposizione Bitcoin di Bitwise per far crescere i portafogli dei loro clienti o per proteggersi dall’inflazione. Hougan ha notato,

„Un anno fa, i consulenti erano per lo più interessati a conoscere la crittografia; ora, in realtà, stanno iniziando a investire. Un anno fa, i consulenti facevano piccoli investimenti personali nei nostri fondi; ora stanno allocando l’1%, il 2% o più in tutti i portafogli dei loro clienti“.

Hougan ha anche voluto ricordare che i consulenti

Hougan ha anche voluto ricordare che i consulenti finanziari stanno iniziando a capire che è molto più facile battere il ferro da stiro quando è ancora caldo, invece di giocare a rimpiattino. Di conseguenza, si stanno ora preparando per il futuro; una linea temporale che Hougan ipotizza essere già nei prossimi 12 mesi, vista l’azione delle istituzioni e lo spostamento delle dinamiche macroeconomiche.

Con un secondo stimolo statunitense nel dibattito, la copertura dell’inflazione con il Bitcoin continuerà probabilmente ad aumentare sulla base della sua offerta limitata a 21 milioni di monete. Al contrario, i governi possono stampare un’infinità di moneta che porta a livelli di inflazione folli e alla perdita automatica del potere d’acquisto.

E‘ questa speculazione che ha visto una società del calibro di MicroStrategy, quotata al Nasdaq, stanziare circa 425 milioni di dollari del suo bilancio a favore di BTC come attività di copertura dell’inflazione. Altri colossi del settore con AUM significativi includono investimenti in scala di grigi, che attualmente gestiscono un AUM di 5,8 miliardi di dollari.